Isola Rizza: la sindaco De Berti è la nuova Giovanna d’Arco? Al ROGO…

Sull’IMU, l’argomento è stato sviscerato come una cozza al Sole da un paio di giorni.

Parlarne fa fin schifo, non meno di altre tasse ma comunque non più di quanto debba aver fatto schifo perfino a Monti centralizzare l’introito dell’Imposta.

Il piccolo comune di Isola Rizza, 3300 anime nelle campagne veronesi, si trova il fiato del Ministero degli Interni sul collo.

L’IMU sui capannoni, raccolta dal Fondo di Solidarietà Nazionale, redistribuisce il gettito in funzione di dati parametri(popolazione, reddito pro capite etc.).
Prima c’è un calcolo preventivo, da cui dipende il gettito che viene riconsegnato al comune. Poi se le aziende falliscono, non pagano oppure semplicemente non ci sono come previsto…la differenza viene conguagliata per fine giugno.

Ora è successo che a Verona, ne abbiamo già parlato, si è incassato un milione 7 cento mila euro in più, con un milione buono che torna a Tosi(buttalo via…).

Ma gli altri 700? Vanno in Solidarietà…cioè a quei comuni che sono più disagiati. Pare.

Invece a Isola Rizza, famosa, per me, perché in un bar un giorno d’inverno mi ci sono anche ubriacato, il conto è in rosso, e i Boiardi di Stato hanno pensato bene di chiedere al comune i soldi non raccolti.

“Mi spiegate dove riesco a reperire 134 mila euro con un bilancio ridotto all’osso e con trasferimenti dello Stato ridotti a 30000 euro???”

La De Berti è colpevole del fatto che le aziende falliscono, oppure non pagano le imposte per pagare i dipendenti.

“Basta chiamarli evasori!! Sono LADRI!! LADRI!!!”, leggevo su internet due gg fa. Invece lo Stato è chiaramente bravo ed onesto. E soprattutto opera con la legge del Taglione: il tuo vicino non ha pagato l’IMU del suo capannone perché ha chiuso o ha preferito saldare il TFR a tuo cugino??? Maledetto Polentone…e io ti tolgo i soldi per sfalciare l’erba dei fossi che hai a valle.

Buona Topaia a tutti!!

L’attuale Federalismo all’Italiana è infatti un esempio artistico di Solidarietà: se incassi, sono anche dello Stato. Se non incassi glieli devi dare comunque perché è tua responsabilità che qualcuno a Roma si sia sbagliato a fare i calcoli. E glieli dai tramite il Comune, l’ente che ti mette bene le strade(avete visto che biliardi in giro??), o ti smaltisce i rifiuti(quanto avete pagato di TARI? E quanto ricicla il Veneto? Esser troppo bravi, c’è il padulo che ti premia…)

Tanto più che, a capoccia di abitante, 134000 euro su 3300 abitanti sono molti di più di 1700000 su 260000 abitanti (Verona). Una fortuna per il capoluogo scaligero che i soldi gli vadano accreditati. Gli IsolaRizzuti invece LI DEVONO DARE!!!

Elisa De Berti è l’affascinante sindaco di Isola Rizza -mai conosciuta ma dalle interviste che si leggono è incazzata come una biscia, e le donne incazzate sono affascinanti- che decide di chiudere un giorno il comune e se necessario di chiuderlo anche di più…i comuni veneti plaudono alla sua iniziativa di protesta e sembra che qualcuno sia intenzionato ad emulare il gesto.

Gestaccio.

Chiudendo si risparmia, in energia elettrica, in riscaldamento…in termini di costi vivi(quindi fai anche un piacere allo Stato).

Ma il sindaco rischia di essere denunciato per interruzione di servizio pubblico.

Oltre al danno anche la beffa, insomma.

PS Se qualcuno pensa che ben sta a loro, piccoli comuni spendaccioni dato che non si fondono e non fanno servizi congiunti….gli inventori dell’acqua calda sappiano che il limitrofo comune di Roverchiara CI RIMETTE quasi 43 mila euro pure lui.
Il tutto per dire che risparmi di costo si devono fare, ma seguendo la razionalità di erogare un servizio minimo in tutto il territorio…cosa che mi pare un pò dimenticata da uno Stato Spendaccione tutto preso dal Patto di Stabilità(delle sedie dei Dirigenti Ministeriali)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...